JARDIN ROUGE

PRIMAVERA BOSTONIANA

È alle querce scarlatte, alle piante di agrifoglio americano e di lampone che questo giardino bostoniano segreto dalle sfumature vermiglie deve il proprio nome: le Jardin Rouge. Tuttavia in primavera le magnolie lo avvolgono in una profusione di grandi fiori bianchi che profumano l’aria di note floreali, fruttate, fresche e muschiate.

NOTE DI TESTA
bergamotto, pepe rosa,
ribes nero

NOTE DI CUORE
rosa, violacciocca, magnolia, lampone

NOTE DI FONDO
muschi bianchi, sandalo, muschio di quercia